messaggi-vocali-whatsapp Fonte foto: Shutterstock
APP

WhatsApp, novità per i messaggi vocali: sarà più facile registrarli

WhatsApp sta testando una nuova funzione per permettere agli utenti di inviare i messaggi vocali senza dover tenere premuta l'icona del microfono

16 Novembre 2017 - WhatsApp aggiorna costantemente le proprie funzioni, dagli Stati al Cancella per Tutti. Ma tra le caratteristiche preferite dagli utenti ci sono sicuramente i messaggi vocali. Sono comodi perché ci permettono di spiegare in pochi secondi un concetto che richiederebbe un lungo testo.

Da quando è stata implementata gli sviluppatori di WhatsApp hanno fatto solo alcuni ritocchi alla funzione messaggi vocali senza mai davvero migliorarla o modificarla. Dopo alcune lamentele degli utenti però, l’app per la messaggistica sta pensando di modificare questa caratteristica . È possibile, infatti, che a breve per registrare un messaggio vocale su WhatsApp non ci sarà più bisogno di tenere premuto il pulsante con l’icona del microfono. In pratica si potrà cliccare una volta il tasto per registrare e poi decidere se inviare o meno l’audio senza dover stare sempre con il dito premuto sullo schermo dello smartphone.

Come funziona

Con la nuova funzione, una volta premuto il tasto per registrare il messaggio vocale, dopo cinque secondi potremo sbloccare lo schermo in maniera tale da continuare a messaggiare o scorrere nella conversazione mentre stiamo registrando un audio. E se abbiamo sbagliato durante la registrazione e non vogliamo più inviare il messaggio vocale? Semplice, basta cliccare sul tasto Cancella che si troverà nella barra di fianco all’icona del microfono. Per implementare al meglio questa nuova funzione WhatsApp modificherà leggermente la propria interfaccia.

Piccole limitazioni

Ci saranno alcune limitazioni, almeno in un primo momento, al servizio. Per esempio mentre stiamo registrando un audio possiamo scorrere nella chat ma non possiamo scaricare in contemporanea un video o un audio. Allo stesso modo non potremo visualizzare nemmeno un nuovo messaggio, anche se verremo avvisati da una nuova notifica. Inoltre non è possibile passare a un’altra chat se stiamo mandando un messaggio vocale “bloccato”. Al momento ci sono alcuni bug relativi alla nuova funzione ma è normale considerando che è ancora in fase beta. Per ora i messaggi vocali “bloccati” non sono disponibili per tutti anche se scarichiamo l’ultima versione dell’applicazione per la messaggistica.

Contenuti sponsorizzati