razer-phone Fonte foto: Razer
ANDROID

Razer Phone ufficiale, lo smartphone da gaming con 8GB di RAM

Razer ha presentato a Londra il primo smartphone dedicato ai giocatori: schermo a 120Hz, doppio speaker frontale, Snapdragon 835 e giochi in esclusiva

2 Novembre 2017 - Il mercato degli smartphone è oramai saturo: sono centinaia i dispositivi presenti sul mercato e molto spesso sono tutti molto simili tra di loro. Quando si deve acquistare un nuovo smartphone non è semplice fare una scelta consapevole e molto spesso ci si affida ai consigli di un amico o a quello degli esperti.

Alcune aziende cercano di creare delle nuove nicchie di mercato dove inserire i propri device, ma la strada da percorrere non è semplice. L’ultima a provarci è Razer, azienda statunitense molto famosa tra gli appassionati di videogame e specializzata nella realizzazione di tastiere, mouse e computer portatile. Ad inizio anno l’azienda ha acquistatoNextbit, una piccola startup che ha dato vita allo smartphone Robin. Grazie a Nextbit, Razer ha acquisito le conoscenze per realizzare il suo primo smartphone. Il Razer Phone è stato presentato a Londra dal CEO dell’azienda ed è il primo smartphone realizzato “dai gamer per i gamer”.

Il Razer Phone ha alcune caratteristiche che finora non si erano ancora viste su uno smartphone: ad esempio uno schermo a 120Hz con refresh rate dinamico e un comparto audio caratterizzato da un doppio speaker certificato Dolby. Inoltre, il Razer Phone è il primo a ricevere la certificazione THX (dedicata ai sistemi di riproduzione audiovisiva). Ma le sorprese non finiscono qui: lo smartphone avrà in esclusiva alcuni videogame realizzati appositamente per lo schermo a 120Hz.

Le caratteristiche del Razer Phone

Passiamo a parlare più approfonditamente della scheda tecnica del Razer Phone. Per essere uno smartphone dedicato ai gamer le caratteristiche non potevano che essere quelle di un top di gamma. Il telefonino monta un chipset Snapdragon 835 supportato da ben 8GB di RAM (uno dei pochi al mondo ad averla) e da 64GB di memoria interna con la possibilità di espanderla con una scheda microSD. Lo schermo è da 5,7 pollici con una risoluzione QuadHD (2560×1440 pixel) e un refresh rate dinamico che arriva fino a 120Hz. Questo è possibile grazie alla tecnologia proprietaria Ultramotion che migliora sensibilmente l’esperienza videoludica degli utenti.

Per il Razer Phone l’azienda statunitense ha utilizzato la propria esperienza nel mondo dei computer e ha realizzato un sistema particolare di heatpipe che permettono di dissipare il calore prodotto dal chipset in maniera eccezionale.

Il comparto fotografico è composto da una doppia fotocamera posteriore da 12 Megapixel. Il sensore principale ha un’apertura focale da 1.75, mentre quello secondario è un tele zoom con apertura focale da 2.6. La fotocamera anteriore da 8 Megapixel ha un’apertura focale da 2.0. Il CEO dell’azienda ha assicurato durante la conferenza che nei prossimi mesi il software fotografico verrà aggiornato con nuove funzionalità come la modalità bokeh.

La batteria è da 4.000 mAh e dovrebbe garantire un’autonomia di 7 ore mentre stiamo giocando, quindi si dovrebbe arrivare a fine giornata senza troppi problemi. Il Razer Phone ha anche la ricarica Quick Charge 4.0+ che assicura l’80% di autonomia in 60 minuti. Lo smartphone monta Android Nougat 7.1.1 (l’aggiornamento ad Oreo dovrebbe arrivare nel primo trimestre 2018) personalizzato con l’interfaccia grafica Nova Launcher Prime Razer. Ci sarà anche uno store dove gli utenti potranno scaricare temi gratuiti per personalizzare il device.

Razer Game Booster

Per essere un vero smartphone dedicato ai giocatori non possono bastare delle caratteristiche da top di gamma. Razer ha realizzato un’applicazione – Razer Game Booster – che permette di impostare le caratteristiche dello smartphone a seconda del gioco. Se un videogame non è ottimizzato per lo schermo a 120Hz è inutile sprecare energia e lo smartphone abbasserà automaticamente le prestazioni.

Sul Razer Phone saranno presenti anche alcune videogame in esclusiva pensati appositamente per il display a 120Hz. Tra i primi titoli ci saranno Tekken, Final Fantasy XV e Ultra Hunt.

Prezzo e data di uscita Razer Phone

Il Razer Phone è disponibile per il pre-ordine sul sito dell’azienda statunitense e le spedizioni inizieranno dal 17 novembre. Il prezzo dello smartphone è di 769 euro, un costo tutto sommato accettabile vedendo le caratteristiche e le funzionalità del dispositivo.

Contenuti sponsorizzati