whatsapp-iphone-notifiche Fonte foto: Worawee Meepian / Shutterstock.com
HOW TO

Notifiche WhatsApp bloccate su iPhone, come risolvere

Molti utenti si stanno lamentando di un bug relativo alle notifiche di WhatsApp su iOS 11, ecco come risolvere il problema in attesa di un aggiornamento

13 Novembre 2017 - Con il nuovo aggiornamento del sistema operativo mobile iOS 11 gli utenti hanno iniziato a individuare un bug legato all’applicazione per la messaggistica WhatsApp. Installando la nuova versione le notifiche dell’app risultano spesso bloccate di default e i messaggi in entrata non arrivano.

Il blocco alle notifiche in arrivo avviene quasi sempre dopo che gli utenti chiudono l’applicazione dalla schermata del multitasking. Durante il blocco della sessione l’iPhone mostra un avviso che informa l’utente che arrestando WhatsApp le nuove notifiche in arrivo potrebbero non essere segnalate. In pratica per scoprire di aver ricevuto un messaggio dovremo riaprire l’applicazione e iniziare una nuova sessione. In pratica è come se WhatsApp non avesse più l’autorizzazione a mostrare le notifiche anche a schermo spento. Al momento però né WhatsApp né Cupertino hanno individuato il bug come un problema interno ai loro sistemi.

Come evitare il blocco delle notifiche

Apple sta già lavorando per rilasciare un nuovo aggiornamento. Fino a quando il problema non sarà risolto gli utenti iPhone possono usare dei piccoli “trucchetti” per aggirare il blocco delle notifiche su WhatsApp. Il consiglio più semplice e rapido per evitare di non ricevere nuovi messaggi in entrata è quello di non chiudere mai WhatsApp dalla schermata del multitasking. Spesso quando usiamo l’iPhone tendiamo a chiudere tutte le app aperte perché ci hanno insegnato che in questo modo aumenteremo l’autonomia della batteria. Apple però assicura che le app che agiscono anche a schermo spento hanno un impatto minimo sull’autonomia grazie a delle nuove impostazioni introdotte proprio a partire da iOS 11. Quindi aspettando che il bug venga risolto per non rimanere isolati dalle conversazioni ci basterà non chiudere mai WhatsApp dal multitasking. Se ci piace tenere organizzato il nostro iPhone e vogliamo chiudere tutto ciò che non stiamo utilizzando possiamo provare con un’altra tecnica. Prendiamo lo smartphone e andiamo sull’app per la messaggistica, a questo punto andiamo nella sezione Notifiche e selezioniamo la voce “Ripristina impostazioni di notifica”. Attenzione però, in alcuni casi questo trucco potrebbe non funzionare.

Contenuti sponsorizzati