Google Maps
TECH NEWS

Google Maps, possibile segnalare autovelox e incidenti

Google sta per implementare su Maps alcune funzioni simili a quelle dell'app Waze, si tratta di strumenti per segnalare in tempo reale incidenti e autovelox

7 Novembre 2018 - Dopo vari test, Google ha finalmente pensato di inserire nel prossimo aggiornamento di Google Maps, la sua applicazione di cartografia digitale, delle nuove funzioni per segnalare in tempo reale autovelox, posti di blocco delle forze dell’ordine e incidenti.

Dopo aver letto queste righe state pensando a Waze? Non siete fuori strada, per restare in tema. Da quando nel 2013 Mountain View ha acquistato l’app-navigatore nella quale è possibile segnalare in tempo reale sulle mappe di incidenti, autovelox e imprevisti di varia natura in strada, in molti pensavano di vederla implementata nel giro di poco tempo sulla più famosa Google Maps. Eppure così non è stato. Waze negli ultimi anni ha aiutato numerosi automobilisti e chi per lavoro passa diverse ore in strada e vuole restare informato sulla viabilità, sui lavori in corso e sui controlli elettronici della velocità. Ora però Mountain View ha deciso che è arrivato il momento di portare le stesse funzioni anche su Maps, ecco allora, per chi non le conoscesse, come imparare ad utilizzarle.

Come saranno le nuove funzioni di Google Maps

Autovelox e incidenti su Waze vengono segnalati dalla comunità di utenti che usa l’applicazione e lo stesso metodo verrà utilizzato anche con le funzioni per controlli delle velocità mobili e per il traffico in tempo reale su Google Maps. Dunque per segnalare un incidente o un posto di blocco basterà premere il pulsante + su Google Maps e segnalare agli altri utenti il tipo di pericolo o il motivo di eventuali rallentamenti. Gli incidenti e gli autovelox segnalati da altri utenti invece ci saranno mostrati direttamente all’interno delle mappe sulle quali stiamo navigando con un apposito simbolo.

Le nuove funzioni in stile Waze su Google Maps sono ancora in fase di test ma Mountain View dovrebbe rilasciarle nel prossimo aggiornamento della sua applicazione per le mappe sia su dispositivi Android che su iPhone e iPad. Google negli ultimi tempi ha inserito tutta una serie di migliorie e di nuove funzioni per la sua applicazione con le Mappe, non solo per gli automobilisti ma anche per i pendolari e per chi si muove con i mezzi pubblici. 

Contenuti sponsorizzati