whatsapp-foto-cancellate Fonte foto: Piotr Adamowicz / Shutterstock.com
APP

Come recuperare foto WhatsApp cancellate

Sulla versione Android di WhatsApp è possibile riscaricare le immagini inviate dai nostri amici e che abbiamo eliminato per errore. Ecco come fare

19 Aprile 2018 - Uno degli strumenti più utilizzati dagli utenti su WhatsApp è sicuramente la condivisione di immagini, video e di qualsiasi tipo di documento presente sulla memoria dello smartphone. In pochissimi secondi (a seconda della velocità della nostra connessione) è possibile inviare ai nostri amici le foto delle vacanze, oppure un video recuperato dalla Rete.

Tutti questi contenuti vengono salvati momentaneamente sui server di WhatsApp, almeno fino al momento in cui una persona non effettua il download. Dopo aver scaricato un’immagine, un video o un file Word, WhatsApp li elimina in automatico dai propri server per non sovraccaricarli. In questo modo, se per errore si cancella una foto ricevuta su WhatsApp due mesi fa, non è possibile recuperarla in nessun modo. Dopo le lamentele ricevute dagli utenti, l’applicazione di messaggistica ha finalmente reso possibile recuperare le foto WhatsApp eliminate. Per il momento la funzionalità è disponibile nella versione beta, ma molto presto verrà rilasciata per tutti gli utenti Android (gli utenti iOS dovranno aspettare ancora un po’).

Come riscaricare immagini WhatsApp eliminate

Quando si invia un file a un proprio amico su WhatsApp, questo resta disponibile sui server dell’applicazione per 30 giorni oppure fino al momento in cui non viene scaricato. Dopodiché viene eliminato automaticamente dai server e non è possibile riscaricarlo. Se per errore si cancella un video ricevuto su WhatsApp un paio di mesi fa, non lo si può recuperare a meno che non ci venga inviato nuovamente. Nella versione beta di WhatsApp (che diventerà ufficiale a breve), questa funzionalità ha avuto dei cambiamenti: anche nel caso in cui un file inviato su WhatsApp è stato scaricato, sarà possibile effettuare nuovamente il download, anche dopo un paio di mesi. Dai test effettuati sulla versione beta dell’app, sarà possibile scaricare immagini e video che abbiamo ricevuto anche 3-4 mesi fa (ma non lo scorso anno).

Finora la nuova funzionalità è stata introdotta solamente sulla versione Android dell’applicazione ma sarà molto difficile che la vedremo anche su iOS, dato che non è molto semplice accedere alla directory dove WhatsApp salva i contenuti.

Applicazioni per recuperare foto WhatsApp cancellate

Se WhatsApp non vi permette di scaricare delle foto che avete cancellato per errore, l’unica soluzione è affidarci ad alcune applicazioni presenti sugli store online.

  • DiskDigger. Applicazione disponibile sul Google Play Store, nella sua versione gratuita DiskDigger permette di recuperare immagini JPEG e PNG eliminate per errore dallo smartphone. Con la versione a pagamento si avrà accesso anche ad altre estensioni. Utilizzare l’applicazione è molto semplice e in poco tempo si potranno recuperare tutte le foto cancellate dallo smartphone.
  • EaseUS MobiSaver Free. Recuperare foto su iOS è molto più complicato ed è necessario utilizzare dei programmi ad hoc da installare direttamente sul computer. Uno dei più semplici da usare è EaseUS MobiSaver Free. Nella versione gratuita sarà possibile recuperare un solo contenuto alla volta, per avere accesso completo a tutte le funzionalità sarà necessario acquistare la licenza del software. È disponibile sia per Windows sia per macOS.

Contenuti sponsorizzati