nascondere-app Fonte foto: Nebojsa Markovic / Shutterstock.com
HOW TO

Come nascondere un’applicazione sullo smartphone

Sia Android sia iOS permettono di nascondere un’applicazione dallo smartphone senza doverla disinstallare: ecco come fare

10 Gennaio 2018 - Fino a un paio di anni fa per nascondere un’applicazione dal proprio smartphone era necessario effettuare il jailbreak del dispositivo, sia nei dispositivi Android sia iOS. Ora è diverso. Le restrizioni sono molte meno e gli utenti possono far sparire un’app dal drawer senza dover ricorrere a soluzioni estreme. Ma utilizzando semplicemente degli strumenti presenti già sul dispositivo.

Negli smartphone Android in alcuni casi è necessario nascondere delle applicazioni. Soprattutto se si acquista un dispositivo brandizzato, ovvero venduto da un operatore telefonico. In casi del genere nello smartphone vengono installate delle applicazioni inutili, ma che non possono essere eliminate. Che vanno ad aggiungersi alle app realizzate direttamente dai produttori. Anche loro abbastanza inutili (tranne rare eccezioni) e che non possono essere eliminate. L’unica soluzione possibile è nascondere queste applicazioni. Per farlo bastano pochi minuti e le soluzioni a disposizione sono molte. Ecco come nascondere un’app su smartphone Android e iOS.

Nascondere un’applicazione su Android

Ci sono due soluzione per far sparire l’icona di un’applicazione dal proprio drawer. La prima è più semplice, ma funziona solamente con i bloatware, ovvero le app pre-installate sullo smartphone. Il secondo invece, è un po’ più complicato ma permette di nascondere qualsiasi applicazione indesiderata. Andiamo con ordine e partiamo con il primo metodo.

Per far sparire un bloatware dallo smartphone basta semplicemente entrare all’interno delle Impostazioni dello smartphone Android. Successivamente bisogna premere su App e si accederà all’elenco con tutte le applicazioni installate sullo smartphone. A questo punto si deve scorrere verso il basso fino a quando non si trova l’app incriminata, premere sul suo nome e toccare su Disattiva. Spunteranno un paio di pop-up che vi chiederanno se siete sicuri di quello che state facendo e alla fine l’applicazione sarà nascosta e non potrà nemmeno essere attivata in background.

Il procedimento appena visto è molto semplice, ma non può essere utilizzato con la maggior parte delle applicazioni. Se ad esempio vogliamo nascondere un videogame, non potremo farlo. In questi casi, in nostro soccorso arriva un’altra app presente sul Google Play Store. Parliamo di Apex Launcher. Come si può intuire dal nome è un launcher per Android che oltre a cambiare l’interfaccia grafica dello smartphone aggiunge alcune funzionalità. Tra cui la possibilità di nascondere un’applicazione. Dopo aver installato il launcher, bisognerà entrare all’interno delle Impostazioni di Apex e accedere alla sezione Impostazioni drawer. Dalle varie opzioni si dovrà scegliere Nascondi App. A questo punto si aprirà la lista con tutte le applicazioni installate e si potrà scegliere quale voler far sparire dal drawer dello smartphone.

Come nascondere un’applicazione da iOS

Sull’iPhone non esiste una vera e propria funzione che permette di nascondere un’applicazione dalla home del dispositivo. Ma grazie a un semplice trucco è possibile far sparire alcune app indesiderate. Il primo passaggio da fare è creare una cartella sulla home. A questo punto dobbiamo spostare all’interno di questa nuova cartella tutte le app inutili che vogliamo togliere dall’app drawer. In questo modo le app saranno nascoste dalla home dell’iPhone e non ci saranno d’intralcio mentre utilizziamo lo smartphone.

Contenuti sponsorizzati