anteprima-notifiche-iphone Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come nascondere le notifiche dalla schermata di blocco dell'iPhone

Apple sul nuovo sistema operativo iOS 11 consente agli utenti di bloccare le anteprime delle notifiche sulla schermata di blocco, anche per le singole app

14 Novembre 2017 - Con iOS 11, il nuovo sistema operativo mobile di Apple, avremo a disposizione svariate personalizzazioni delle notifiche. Alcune applicazioni, per esempio, possono essere indicate come “sensibili” ed è quindi possibile impedire che le loro notifiche vengano visualizzate con lo schermo dello smartphone bloccato.

In pratica la notifica delle applicazioni che possono contenere dei dati riservati, come i messaggi di posta elettronica o WhatsApp, ci daranno delle anteprime di messaggi e conversazioni solo nel caso in cui apriremo l’iPhone con il Face ID o con il Touch ID. Su iOS 11 possiamo decidere quale app bloccare una volta spento lo schermo e quale lasciare attiva. Su iOS 10 invece gli utenti potevano solo attivare o bloccare tutte le applicazioni in grado di accendere il display con le loro anteprime di notifica. Si tratta di un bel passo in avanti in termini di protezione della privacy e di sicurezza informatica.

Come nascondere le anteprime

Per evitare di far apparire le anteprime di notifica sullo schermo del nostro iPhone bastano pochi passaggi. Per prima cosa andiamo alla sezione Impostazioni e qui clicchiamo sulla voce Notifiche. Nella nuova scheda che si aprirà dobbiamo cercare la dicitura Mostra Notifiche. Una volta cliccato sulla sezione dobbiamo selezionare l’opzione “Quando sbloccato”. Di default il telefono è impostato su Sempre, ma potremo anche scegliere l’opzione Mai. Ovvero le notifiche in questo caso non verranno mostrate né a schermo spento né a schermo acceso.

Nascondere le singole app

Abbiamo detto però che su iOS 11 possiamo bloccare le anteprime delle singole applicazioni. Come possiamo fare dunque per non visualizzare, per esempio, i nuovi messaggi di WhatsApp? Semplice, riandiamo su Impostazioni e poi su Notifiche. Nella nuova scheda scorriamo fino in fondo fino a trovare una lista di tutte le applicazioni installate sul nostro iPhone. A questo punto selezioniamo sull’app che intendiamo bloccare, in questo caso WhatsApp, e nella pagina che si aprirà sotto la voce Visualizza Anteprime impostiamo l’opzione “Solo quando il telefono è Sbloccato”. E il gioco è fatto. Queste nuove funzioni di Apple per la privacy personale sono applicabili su tutti gli iPhone aggiornati a iOS 11, compreso iPhone X.

Contenuti sponsorizzati