verifica-due-passaggi-whatsapp Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come attivare l'autenticazione a due fattori su WhatsApp

Per rendere più sicuro il proprio profilo WhatsApp è necessario attivare l’autenticazione a due fattori: ecco come fare

31 Dicembre 2017 - Migliorare la sicurezza dei propri utenti è sempre stato uno degli obiettivi di WhatsApp. Essendo l’applicazione più utilizzata al mondo è necessario offrire alle persone un servizio che sia al passo con i tempi e che permetta di condividere immagini e video senza il pericolo che finiscano nelle mani sbagliate.

Oltre alla crittografia end-to-end che protegge le conversazioni degli utenti, gli sviluppatori di WhatsApp hanno introdotto un’altra funzione molto importante: l’autenticazione a due fattori. Per chi non lo sapesse, la verifica in due passaggi è il metodo al momento più sicuro per proteggere i propri account online. Per accedere a un servizio, oltre alla password è necessario inserire anche un codice che viene inviato sulla propria e-mail o sul numero di telefono. In questo modo, anche se un hacker riuscisse a ottenere i dati dell’accesso, non potrebbe entrare a causa del secondo livello di protezione.

Come attivare l’autenticazione a due fattori su WhatsApp

Attivare l’autentificazione in due passaggi su WhatsApp è molto semplice, basta seguire alcuni semplici passaggi. Come prima cosa bisogna entrare all’interno delle Impostazioni e poi premere su Account. A questo punto di aprirà una nuova sezione e si dovrà toccare su “Verifica in due passaggi”. Spunterà un messaggio che spiega all’utente l’utilità dell’autentificazione a due fattori: “per una maggiore sicurezza, attiva la verifica in due passaggi, che richiederà l’inserimento di un PIN la prossima volta che registrerai il tuo numero di telefono su WhatsApp”. Premendo sul pulsante Attiva, verrà richiesto all’utente un codice a sei cifre che bisognerà utilizzare ogni volta che si entra sull’account WhatsApp da un nuovo telefono. Prima di decidere il PIN segreto, sarà possibile inserire anche un indirizzo e-mail per effettuare il recupero del codice d’accesso.

Perché attivare l’autentificazione a due fattori su WhatsApp

Attivare la verifica in due passaggi su WhatsApp non cambia il modo di utilizzare l’applicazione di messaggistica. È consigliato attivarla per dei motivi molto semplici: migliora la sicurezza del proprio account e blocca l’accesso agli hacker. In questo modo nessuno potrà intrufolarsi nell’account WhatsApp e rubare le vostre immagini personali.

Contenuti sponsorizzati