wi-fi Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

5 trucchi Windows 10 per usare il Wi-Fi al meglio

Usando il computer a casa è normale notare ogni tanto dei problemi di connessione, ecco come risolverli in pochi click se abbiamo un PC con Windows 10

30 Novembre 2017 - Quando la rete Wi-Fi di casa fa le bizze spesso sentiamo come un senso di impotenza. Eppure per migliorare la connessione wireless, se possediamo un computer con Windows 10, abbiamo a disposizione diverse soluzioni. Ecco le più semplici da usare per velocizzare Internet.

Il primo consiglio da mettere in pratica può sembrare banale ma spesso ha effetto, ovvero spegnere e riattivare il Wi-Fi. Per riuscirci sul nostro computer Windows 10 basta andare sull’icona della connessione presente in basso a destra sulla barra delle applicazioni e disconnettere la connessione Wi-Fi. A questo punto riattiviamo la connessione wireless del PC e controlliamo se i problemi sulla velocità di Internet persistono. Se questa tecnica non funziona allora dobbiamo passare a delle azioni leggermente più complesse, ma che comunque possono essere svolte da chiunque e in pochissimi click.

Controlla la velocità di Rete

Alle volte i problemi risiedono nella scheda di rete del computer. Per fortuna scoprire la massima velocità di ricezione e trasmissione dati della scheda di rete su Windows 10 è facilissimo. Per prima cosa premiamo il tasto Windows (quello a forma di finestrella) più X. E quindi clicchiamo sul Prompt dei comandi. Aperta la tavola dei comandi manuali inseriamo il testo: netsh wlan show interfaces e premiamo Invio. Apparirà una lista dalla quale possiamo verificare la frequenza di ricezione della linea (Mbps) e la velocità di trasmissione (sempre in Mbps) massime per la nostra scheda di rete.

Effettua uno Speedtest

Per verificare facilmente la nostra velocità di connessione e gli eventuali problemi possiamo eseguire uno speedtest. Per farlo possiamo scaricare da Windows Store l’app di Microsoft Network Speed Test. Una volta installata basta premere Start e il programma esegue la verifica in automatico. Questo metodo ci permetterà di conoscere la velocità di download e la velocità di caricamento.

Usa una connessione a consumo

Su Windows 10 è possibile impostare una connessione wireless a Internet a consumo. Questo significa che i dati usati per andare in Rete non verranno sprecati se noi non stiamo realmente navigando online. Si tratta di una soluzione molto utile se in casa non abbiamo un piano Internet mensile illimitato. Per impostare questa funzione basta andare su Impostazioni, poi su Rete e Internet> WiFi> Gestisci reti conosciute. Nella scheda che si aprirà clicchiamo sulla voce che identifica la nostra connessione di casa e spostiamo su Attiva la spunta della voce Connessione a Consumo.

Traccia l’uso dei dati

Sempre se in casa non abbiamo un piano illimitato e vogliamo evitare blocchi o rallentamenti causati dalla fine dei nostri dati Internet è consigliabile tracciare il consumo di ogni software e applicazione. Windows 10 ha un programma che ci mostra in automatico il consumo di ogni programma negli ultimi 30 giorni di connessione. Per usarlo andiamo nelle impostazioni e poi su Rete e Internet> Consumo dati> Visualizza dettagli di utilizzo. Apriremo così una lista dei vari software installati con una classifica stilata in base al loro consumo di Rete. Sapremo così quali app disinstallare o non usare per evitare un consumo troppo elevato.

Contenuti sponsorizzati